You are here
Home > La Catapulta > La Catapulta, mercoledì 03/05

La Catapulta, mercoledì 03/05

Oggi a la Catapulta: Sempre più aspra la campagna elettorale, e ancora non abbiamo visto niente! Fabrizio Ferrandelli invita in città il pres. di ZTE Western Europe per opportunità di sviluppo cittadino, investimenti e posti di lavoro. Arrivano gli attacchi, i più “sonori” sono quelli di Ugo Forello M5S che lo accusa di svendere la città e poi dal sindaco in carica che, senza attaccare direttamente, si riferisce a qualche “farabutto” che vuol far tornare Palermo in una palude. Nessuno sembra voler guardare il proprio “immo” (gobba) Il fango ci sommergerà? o siamo già nel fango?
– Non si conoscono, ancora, i dati certi delle primarie PD, si sa solo che Renzi ha vinto, ma in Sicilia altre correnti crescono. Ne parliamo alle 11.00 con Antonio Ferrante, Responsabile Cultura, Turismo e Sport del PD siciliano. Mentre ad Ercolano ci sono le testimonianze video di 60 migranti pagati 2 euro per andare a votare
– A proposito di Renzi, considerando tutte le volte che ha detto che si sarebbe ritirato (29 sicure), e non lo ha ancora fatto, qualcuno suppone che ci spossa essere un principio di Alzheimer latente.
– Confermata la logica di una guerra per il controllo dello spaccio allo Zen. 2 arresti per il tentato omicidio dell’ottobre scorso, la vittima è Khemais Lausgi detto Gabriele Alì, prima accoltellato e poi raggiunto da alcuni colpi di pistola
– Le anomalie della finanza creativa imposta ai comuni sembrano essere sempre più idiote. “Calare” in bilancio soldi che forse incasserai (Residui Attivi) è una colossale presa per il culo. E se non si incassano? E c’è chi dice di aver messo il bilancio a posto ma… Ne parliamo alle 11.15 con Filippo Occhipinti cons. com.
– Dalla città: nuovo cantiere in via Roma per il collettore fognario, due settimane di lavori e difficoltà per il traffico. Si proverà a non far deviare i percorsi degli autobus, sempre che gli alieni siano d’accordo, la decisione sarà presa oggi, dopo le prime bestemmie degli automobilisti
– Ah, nel frattempo, visto che ieri non siamo andati in onda, anche quest’anno per il I° maggio i sindacati a Portella della Ginestra in coro dicevano: ” Far ripartire il sud” – “L’economia deve ripartire dal rispetto dei diritti dei lavoratori”… e finisce così anche quest’anno, senza che nessuno faccia qualcosa di veramente utile, o peggio, senza che qualcuno smetta di fotterci a tutti i costi!

 


Ascolta Radio Action: fm101.2, streaming www.action101.it, app radio action 101 palermo

Seguici anche su Facebook, Twitter e Instagram

Lascia un commento

Top