You are here
Home > La Catapulta > LaCatapulta, venerdì 21/04 – ascolta la puntata di oggi

LaCatapulta, venerdì 21/04 – ascolta la puntata di oggi

Oggi a la Catapulta: Proviamo un po’ di vergogna, perché chi rappresenta i siciliani, politicamente, fa vergognare. Sempre più infima la vicenda dei disabili siciliani, delusi, mortificati, raggirati e soprattutto umanamente non considerati. Siamo una società civile che non è capace di tutelarsi. Ovviamente anche la promessa di Crocetta è stata disattesa, che nel frattempo cerca di spostare somme togliendole anche ai comuni o ai dipendenti regionali, e nel frattempo hanno inventato una nuova categoria: “i disabili gravissimissimi” Siamo alla farsa!
– Ridimensionamente del servizio ambulanze sconfessato dall’assessore Gucciardi, che assicura che non ci sarà alcun taglio, contrariamente a quanto denunciava il M5S
– Oggi avremo ospite in studio Lidia Vivoli, 5 anni fa è stata massacrata di botte e 21 colpi di forbici dal compagno. Viva per miracolo ha denunciato l’uomo che, dopo una condanna a 4 anni e 6 mesi, potrebbe tornare libero tra un mese e la donna è terrorizzata per la vendetta che potrebbero subire lei e i suoi figli
– Vita dura per i Testimoni di Geova in Russia, la Corte Suprema ha stabilito che si tratta di un organizzazione religiosa estremista e ne ha sequestrato i beni a favore dello Stato. Zum Zum!!!
– Trovato il corpo i decomposizione di una donna nel Pistoiese, avvolta in coperte e sacchi, occultata nell’angolo di una stanza. La figlia avrebbe continuato a riscuotere la pensione della mamma morta
– Ennesimo attacco a Parigi, a pochi giorni dalle elezioni un uomo armato di Kalashnikov ha ucciso un poliziotto ferendone altri due, ma è stato ucciso a sua volta prima di riuscire a mettersi in fuga
– La Polizia Municipale annuncia un giro di vite per chi non rispetta il codice della strada, oltre all’autovelox c’è anche il telelaser, controlli anche in via Libertà, dove il limite è di 30Km orari e neanche alcuni autobus lo rispettano. Ci saranno multe anche per loro?
– Scovato dalla Polizia un grosso giro di prostituzione a Palermo, arrestato un uomo di 38 anni. Coinvolte tantissime ragazze straniere. I clienti venivano attirati attraverso siti internet
– Presto a Boccadifalco una mensa e un dormitorio per i poveri, approvata la delibera in Consiglio comunale. Però, per questioni di mobilità, bisognerà prima aspettare la realizzazione di una strada che colleghi la via Di Blasi con via Pitrè. Quindi? quanto tempo ci vorrà, visto che tra un po’ le elezioni saranno già passate? Vogliamo sperare bene

 


Ascolta Radio Action: fm101.2, streaming www.action101.it, app radio action 101 palermo

Seguici anche su Facebook, Twitter e Instagram

Lascia un commento

Top